Si comunica che in seguito al trasferimento da parte di FamilyProtect S.A. ad AXA Assicurazioni S.p.A. del portafoglio assicurativo, per effetto di tale acquisizione - approvata con Provvedimento n. n. 2016-C-44 emesso dall’Autorità di Vigilanza francese (Autorité de Contrôle Prudentiel et de Résolution) in data 28 Settembre 2016 e pubblicato sul Bollettino dell’Ivass il 31 Ottobre 2016 a decorrere dal 1 Gennaio 2016 le prestazioni assicurative relative al portafoglio acquisito maturate a decorrere dal 1 Gennaio 2016 verranno fornite dalla nostra compagnia AXA Assicurazioni S.p.A. che potrà contattare ai seguenti recapiti per qualsiasi esigenza relativa al suo contratto:

 

AXA Assicurazioni S.p.a.

Corso Como 17, 20154 Milano - Italia

Tel. Smart Center 800.08.55.59  attivo dal lunedì al venerdì dalle 9.00 alle 19.00

Modulo online di Richiesta di Assistenza cliccando qui

 

AXA Assicurazioni S.p.A. è una compagnia italiana autorizzata all’esercizio dei rami vita e danni e vigilata dall’Istituto per la Vigilanza sulle Assicurazioni (IVASS) che, per effetto dell’avvenuto trasferimento, diviene titolare del trattamento dei dati afferenti al portafoglio trasferito, nel rispetto di quanto previsto dal D. Lgs. 196/03.

 

Eventuali reclami relativi al rapporto contrattuale o alla gestione del sinistro possono essere presentati all’Ufficio Gestione Reclami secondo le seguenti modalità:

mail: reclami@axa.it

pec: reclamiisvapaxa@axa.legalmail.it

posta: AXA Assicurazioni S.p.A c.a Ufficio Gestione Reclami Corso Como, 17 - 20154 Milano

fax: +39 02 43448103

 

avendo cura di indicare:

  • nome, cognome, indirizzo completo e recapito telefonico del reclamante;
  • numero della polizza e nominativo del contraente;
  • numero e data del sinistro al quale si fa riferimento;
  • indicazione del soggetto o dei soggetti di cui si lamenta l’operato;
  • breve ed esaustiva descrizione del motivo di lamentela;
  • ogni altra indicazione e documento utile per descrivere le circostanze.

 

Sarà cura della Compagnia fornire risposta entro 45 giorni dalla data di ricevimento del reclamo, come previsto dalla normativa vigente. Nel caso di mancato o parziale accoglimento del reclamo, nella risposta verrà fornita una chiara spiegazione della posizione assunta.

Qualora il reclamante non abbia ricevuto risposta oppure ritenga la stessa non soddisfacente, prima di rivolgersi all'Autorità Giudiziaria, può scrivere all’IVASS (Via del Quirinale, 21 - 00187 Roma; fax 06.42.133.745 o 06.42.133.353, ivass@pec.ivass.it) fornendo copia del reclamo già inoltrato all'impresa ed il relativo riscontro anche utilizzando il modello presente nel sito www.ivass.it/PER IL CONSUMATORE/ come presentare un reclamo.

 

Inoltre il reclamante può ricorrere ai sistemi alternativi per la risoluzione delle controversie previsti a livello normativo o convenzionale, quali:

Mediazione

Arbitrato irrituale

 

Per maggiori informazioni si rimanda a quanto presente nell’area Reclami

 

Per la risoluzione delle liti transfrontaliere è possibile presentare reclamo all’IVASS o direttamente al sistema estero http://ec.europa.eu/internal_market/fin-net/members_en.htm competente chiedendo l’attivazione della procedura FIN-NET.

Eventuali reclami non relativi al rapporto contrattuale o alla gestione del sinistro, ma relativi alla mancata osservanza da parte della Compagnia, degli intermediari e dei periti assicurativi, delle disposizioni del Codice delle assicurazioni, delle relative norme di attuazione nonché delle norme sulla commercializzazione a distanza dei prodotti assicurativi possono essere presentati direttamente all’IVASS, secondo le modalità sopra indicate.