Piano di risparmio e investimento | AXA - AXA.it
Doppio Motore

Combinazione
Investimento
e Risparmio

Perché scegliere la soluzione risparmio e investimento di AXA

  • Decidi tu il Mix

    Investi i tuoi risparmi scegliendo tra la tutela del capitale, (con la gestione separata) e le opportunità di crescita offerte dai mercati finanziari.

  • Decidi tu il beneficiario

    Puoi decidere e cambiare, senza spese notarili, il beneficiario dei tuoi investimenti, anche al di fuori dell'asse ereditario.

  • Massima Accessibilità

    Bastano 10.000€ per aderire e, in più, puoi incrementare il tuo investimento con versamenti anche di soli 1.000€

  • Flessibilità

    Puoi modificare le tue scelte di investimento oppure riscattare in parte o totalmente il capitale investito.

  • Decidi tu il Mix

    Investi i tuoi risparmi scegliendo tra la tutela del capitale, (con la gestione separata) e le opportunità di crescita offerte dai mercati finanziari.

  • Decidi tu il beneficiario

    Puoi decidere e cambiare, senza spese notarili, il beneficiario dei tuoi investimenti, anche al di fuori dell'asse ereditario.

  • Massima Accessibilità

    Bastano 10.000€ per aderire e, in più, puoi incrementare il tuo investimento con versamenti anche di soli 1.000€

  • Flessibilità

    Puoi modificare le tue scelte di investimento oppure riscattare in parte o totalmente il capitale investito.

Una assicurazione che ti permette di investire e tutelare il tuo capitale

 

Scegli il tuo stile di investimento

Puoi scegliere tra tre profili di investimento differenziati per obiettivi di crescita oppure optare per il profilo libero scegliendo la percentuale di capitale da destinare alla gestione separata (che tutela i tuoi risparmi) e ai fondi unit linked . 

Con Doppio Motore di Axa hai anche possibilità di investire in settori ad alto valore di responsabilità sociale e ambientale grazie all’introduzione di un nuovo fondo “Futuro Green”, che investe in attività legate all’investimento responsabile e che tengono conto anche di aspetti di natura ambientale, sociale e di governance.

Per vedere le performance del fondo Futuro Green clicca qui.

Set informativo

Nome Tipologia Download
Doppio Motore - GKid.pdf Documentazione contrattuale Download
Doppio Motore - DIP Aggiuntivo IBIP.pdf Documentazione contrattuale Download
Doppio Motore - Condizioni di assicurazione.pdf Documentazione contrattuale Download
Doppio Motore - Informativa privacy.pdf Documentazione contrattuale Download
Doppio Motore - Modulo di proposta.pdf Documentazione contrattuale Download

Documenti utili

Nome Tipologia Download
Doppio Motore - Documento su Conflitto di interessi.pdf Documento Generico Download
Doppio Motore - Regolamento Fondi Interni.pdf Regolamento Download
Doppio Motore - Regolamento Gestione Interna Separata.pdf Regolamento Download

Futuro Green

La UL FUTURO GREEN persegue una strategia di investimento che promuove alcune caratteristiche ambientali e sociali come previsto dall'articolo 8 della SFDR. Tuttavia, non ha come obiettivo un investimento sostenibile ai sensi dell’art.9 della SFDR.

Gli investimenti si focalizzeranno su criteri ambientali, sociali e di governance aziendale (ESG) con una particolare attenzione agli impatti sociali positivi, alla sostenibilità e alla responsabilità.

Nessun indice è stato designato per la UL come benchmark di riferimento ai fini dell'SFDR.

Le caratteristiche ESG che la UL promuove sono perseguite dal seguente approccio:

  • un minimo del 80% degli investimenti della UL sarà effettuato in fondi o attività classificati come Articolo 8 o 9 secondo la normativa SFDR.
  • gli investimenti saranno effettuati principalmente in fondi che dichiarano tutti un obiettivo ESG o Sostenibile e hanno almeno una o più delle seguenti caratteristiche:
    • rispettano criteri "SRI" (Investimenti socialmente responsabili ");
    • investono per favorire un’economia "green”, o hanno come obiettivo un impatto "verde" o "sociale";
    • rispettano i criteri ESG nell'ambito del processo di due diligence degli investimenti previsto dalle società appartenenti al Gruppo AXA s.a., che ha sviluppato una metodologia proprietaria per la valutazione ESG dei fondi oggetto di possibile investimento. Ai fondi oggetto dell’analisi viene assegnato un punteggio (in una scala da 0 a 5) ed è stato fissato un livello minimo di 3 per essere elegibili.