Cosa fare in caso di sinistro

 

Se ricorrono i seguenti elementi:
•    La collisione è avvenuta tra due soli veicoli a motore (salvo esclusioni) identificati e assicurati per la R.C.A. con imprese italiane aderenti.
•    Il sinistro è avvenuto in Italia e i veicoli sono targati e non immatricolati all’estero
•    Il “modulo blu“(o C.A.I. – Constatazione amichevole di incidente) di denuncia è firmato da uno o da entrambi i conducenti

Qualora non fossi responsabile (del tutto o in parte) del tuo sinistro si potrà applicare la convenzione CARD (Convenzione tra Assicuratori per il risarcimento diretto) e potrai gestire il tuo danno direttamente con AXA. 

La convenzione è applicabile per danni al veicolo nonché per lesioni di lieve entità subiti dal conducente (postumi o lesioni inferiori o pari al 9% di invalidità). 
 Guida completa e interattiva alla compilazione del CID/CAI

Cosa fare al momento del sinistro
AXA ti propone il Caring Angel (assistenza immediata sul luogo del sinistro - contattabile al numero verde 800 085 559 o attivabile via APP My Axa grazie all’apposita funzion dedicata). Si tratta di un innovativo servizio gratuito di assistenza alla compilazione della CAI attraverso il quale i nostri esperti ti potranno assistere e supportare passo dopo passo, oltre ad inviarti in caso di necessità i soccorsi (ambulanza, autorità, carroattrezzi). La denuncia verrà immediatamente presa in carico dalla compagnia, evitandoti ulteriori incombenze.

Ricordati di compilare comunque sempre il modulo blu. In caso di accordo sulla dinamica, è importante che il modulo sia firmato da entrambe le parti: questo previene contestazioni e accelera la procedura di rimborso dei danni.

La compilazione del modulo blu (firmato da uno o entrambi i conducenti) è inoltre condizione necessaria all'applicazione del risarcimento diretto.

Cosa fare dopo il sinistro

Qualora tu non ti sia rivolto al Caring Angel AXA (assistenza immediata sul luogo del sinistro), ricordati di denunciare ad AXA il sinistro, entro 3 giorni dall’evento o da quando ne sei venuto a conoscenza, inviando la CAI ed eventuali documenti utili in tuo possesso (ad esempio testimonianze, referti medici, foto). A ricevimento della documentazione, AXA inizierà a gestire il tuo sinistro, avviando l’attività istruttoria.

Ricorda che il tuo agente AXA è sempre a disposizione per ogni evenienza.

Tempistiche
AXA ti comunicherà l’offerta di risarcimento o il rifiuto motivato:

  • Per i danni a cose o al veicolo:
    • entro 60 giorni, se il Modulo Blu è firmato da un solo conducente.
    • entro 30 giorni, se il Modulo Blu è firmato da entrambi i conducenti.
  • Per i danni alla persona:
    • entro 90 giorni.

Se nel sinistro ci sono stati solo danni materiali per un massimo di 2.000 euro e il modulo blu è stato firmato da entrambe le parti, ci impegniamo a risarcirti o, in caso di non risarcibilità, a motivare il rifiuto entro 21 giorni dalla data di ricevimento della documentazione completa relativa alla tua denuncia, salvo il caso di cessione a terzi del diritto al risarcimento.

Per maggiori dettagli consulta la carta degli impegni AXA.

Come tenersi aggiornati
Potrai visualizzare lo stato di avanzamento del processo di liquidazione del tuo sinistro sull’app My AXA e nell’Area Clienti riservata su axa.it. In alternativa, contattaci al numero verde 800 085 559 o contatta il tuo agente AXA.

 

Se il tuo sinistro non rientra nella casistica di Risarcimento Diretto opererai nell'ambito della R.C. Auto (per maggiori informazioni consulta la sezione dedicata al Risarcimento Diretto).

Sulla base della procedura di risarcimento prevista dal decreto legislativo 7/09/2005 n° 209 e successive modificazioni (codice delle Assicurazioni Private) potrai richiedere il risarcimento dei tuoi danni all’assicurazione del responsabile. La richiesta deve essere inviata a mezzo lettera raccomandata o PEC, allegando il “modulo blu” compilato in ogni sua parte (anche soltanto con la tua firma e senza la firma di controparte) e ogni altro eventuale documento utile in tuo possesso.

Cosa fare al momento del sinistro
AXA ti propone il Caring Angel (assistenza immediata sul luogo del sinistro - contattabile al numero verde 800085559 o attivabile via APP My Axa grazie all’apposita funzione dedicata). Si tratta di un innovativo servizio gratuito di assistenza alla compilazione della CAI attraverso il quale i nostri esperti ti potranno assistere e supportare passo dopo passo, oltre ad inviarti in caso di necessità i soccorsi.

Ricordati di compilare comunque sempre il modulo blu. In caso di accordo sulla dinamica, è importante che il modulo sia firmato da entrambe le parti: questo previene contestazioni e accelera la procedura di rimborso dei danni.

Ricorda: dovrai compilare un diverso modulo blu per ciascuno dei soggetti coinvolti nel sinistro.

Cosa fare dopo il sinistro
Ricorda che entro 3 giorni dalla data del sinistro dovrai denunciarlo ad AXA, inviando il modulo blu e gli altri documenti utili in tuo possesso.

Qualora ti ritenessi non responsabile invia al più presto tramite raccomandata o PEC una richiesta di risarcimento alla compagnia della controparte responsabile del sinistro, allegando una copia del modulo blu e di altri documenti utili in tuo possesso (ad esempio referti medici o foto). 

Tempistiche
La Compagnia di controparte ti comunicherà l’offerta di risarcimento o il rifiuto motivato:

  • Per i danni a cose o al veicolo:
    • entro 60 giorni, se il Modulo Blu è firmato da un solo conducente.
    • entro 30 giorni, se il Modulo Blu è firmato da entrambi i conducenti.
  • Per i danni alla persona:
    • entro 90 giorni.

Come tenersi aggiornati
Per tenerti aggiornato sullo stato del tuo sinistro, dovrai contattare la Compagnia di controparte. 

 

Garanzia furto 

Nel caso il tuo veicolo sia dotato di apparecchiatura Drive Box o Black Box puoi contattare telefonicamente la sala operativa del numero verde dedicato 800 74 96 62 (dall’estero +39 862 442 471 800) per comunicare il furto ed attivare le procedure di ricerca del mezzo.

In caso di furto recati presso le autorità per sporgere denuncia ed inviaci, entro 3 giorni dall’accadimento o da quando ne sei venuto a conoscenza, la copia conforme della denuncia sporta presso una pubblica autorità competente (carabinieri, polizia di stato, vigili urbani) allegando:

  • tutte le chiavi in dotazione del veicolo (originale e chiavi di scorta);
  • libretto di Circolazione nel caso non sia stato asportato col veicolo;
  • certificato di Proprietà del veicolo;
  • estratto cronologico del veicolo rilasciato dal Pubblico Registro Automobilistico, con annotazione della perdita di possesso del veicolo stesso.


Garanzia atto vandalico, furto parziale e incendio
Le garanzie atto vandalico, furto parziale e incendio operano in caso di danno al veicolo a seguito di uno di questi eventi.

Cosa fare al momento del sinistro
AXA ti propone il Caring Angel (assistenza immediata sul luogo del sinistro - contattabile al numero verde 800085559 o attivabile via APP My Axa grazie all’apposita funzione dedicata).  Si tratta di un innovativo servizio gratuito di assistenza alla compilazione della CAI attraverso il quale i nostri esperti ti potranno assistere e supportare passo dopo passo, oltre ad inviarti in caso di necessità i soccorsi (ambulanza, autorità, carroattrezzi). La denuncia verrà immediatamente presa in carico dalla compagnia, evitandoti ulteriori incombenze.

Cosa fare dopo il sinistro
Qualora tu non ti sia rivolto al Caring Angel AXA (assistenza immediata sul luogo del sinistro), in caso di danneggiamento del veicolo effettuato con lo scopo di distruzione (atti vandalici), furto di parti (furto parziale) o incendio, ricordati di denunciare ad AXA il sinistro, entro 3 giorni dall’evento o da quando ne sei venuto a conoscenza, inviandoci copia conforme della denuncia sporta presso la pubblica autorità competente (carabinieri, polizia di stato, vigili urbani) con l’indicazione dettagliata delle parti danneggiate e/o sottratte e allegando:

  • eventuale preventivo di spesa e/o fattura;
  • fotografie delle parti del veicolo danneggiate;
  • indicazione del luogo in cui è possibile periziare il mezzo.

A ricevimento della documentazione, AXA inizierà a gestire il tuo sinistro, avviando l’attività istruttoria.
Ricorda che il tuo agente AXA è sempre a disposizione per ogni evenienza.


Garanzia collisione 
La garanzia COLLISIONE opera in caso di danno al veicolo a seguito di urto con mezzo identificato.

Cosa fare al momento del sinistro
AXA ti propone il Caring Angel (assistenza immediata sul luogo del sinistro - contattabile al numero verde 800085559 o attivabile via APP My Axa grazie all’apposita funzione dedicata).  Si tratta di un innovativo servizio gratuito di assistenza alla compilazione della CAI attraverso il quale i nostri esperti ti potranno assistere e supportare passo dopo passo, oltre ad inviarti in caso di necessità i soccorsi (ambulanza, autorità, carroattrezzi). La denuncia verrà immediatamente presa in carico dalla compagnia, evitandoti ulteriori incombenze.

Cosa fare dopo il sinistro
Qualora tu non ti sia rivolto al Caring Angel AXA (assistenza immediata sul luogo del sinistro), ricordati di denunciare ad AXA il sinistro, entro 3 giorni dall’evento o da quando ne sei venuto a conoscenza, inviandoci la richiesta danni o la denuncia di sinistro ed allegando:

  • copia della constatazione amichevole compilata e firmata o denuncia contenente la dinamica del sinistro;
  • indicazione del luogo in cui è possibile periziare il mezzo;
  • eventuale preventivo di spesa e/o fattura;
  • fotografie delle parti del veicolo danneggiate;
  • indicazione dell’eventuale intervento da parte di pubblica autorità (polizia, carabinieri, vigili).

A ricevimento della documentazione, AXA inizierà a gestire il tuo sinistro, avviando l’attività istruttoria.
Ricorda che il tuo agente AXA è sempre a disposizione per ogni evenienza.
 

Garanzia KASKO
La garanzia KASKO opera in caso di danno al tuo veicolo.

Cosa fare al momento del sinistro
AXA ti propone il Caring Angel (assistenza immediata sul luogo del sinistro - contattabile al numero verde 800085559 o attivabile via APP My Axa grazie all’apposita funzione dedicata).  Si tratta di un innovativo servizio gratuito di assistenza alla compilazione della CAI attraverso il quale i nostri esperti ti potranno assistere e supportare passo dopo passo, oltre ad inviarti in caso di necessità i soccorsi (ambulanza, autorità, carroattrezzi). La denuncia verrà immediatamente presa in carico dalla compagnia, evitandoti ulteriori incombenze.

Cosa fare dopo il sinistro
Qualora tu non ti sia rivolto al Caring Angel AXA (assistenza immediata sul luogo del sinistro), ricordati di denunciare ad AXA il sinistro, entro 3 giorni dall’evento o da quando ne sei venuto a conoscenza, inviandoci la richiesta danni o la denuncia di sinistro ed allegando:

  • copia della constatazione amichevole compilata e firmata o denuncia contenente la dinamica del sinistro;
  • indicazione del luogo in cui è possibile periziare il mezzo;
  • eventuale preventivo di spesa e/o fattura;
  • fotografie delle parti del veicolo danneggiate;
  • indicazione dell’eventuale intervento da parte di pubblica autorità (polizia, carabinieri, vigili).

A ricevimento della documentazione, AXA inizierà a gestire il tuo sinistro, avviando l’attività istruttoria.
Ricorda che il tuo agente AXA è sempre a disposizione per ogni evenienza.
 

Garanzia Cristalli
La garanzia CRISTALLI opera in caso di rottura del parabrezza, lunotto posteriore o vetri laterali.

Cosa fare dopo il sinistro
In caso di rottura del parabrezza, lunotto posteriore o vetri laterali, potrai rivolgerti direttamente ai nostri centri cristalli convenzionati o, in alternativa, inviarci entro 3 giorni dalla data del sinistro o da quando ne sei venuto a conoscenza, la richiesta danni allegando:

  • la denuncia di sinistro con la dinamica dell’incidente
  • indicazione del luogo in cui è possibile periziare il mezzo
  • eventuale preventivo di spesa e/o fattura
  • fotografie delle parti del veicolo danneggiate

Ricorda che il tuo agente AXA è sempre a disposizione per ogni evenienza.

 

Per ottenere il risarcimento dovrai seguire due procedure differenti a seconda che:

  • L’incidente sia avvenuto in Italia con un veicolo immatricolato e ed assicurato all’estero. 
  • L’incidente sia avvenuto all’estero.

Ricorda che il tuo agente AXA è sempre a disposizione per ogni evenienza.

Incidente in Italia con un veicolo immatricolato ed assicurato all'estero

Ricorda che entro 3 giorni dalla data del sinistro dovrai denunciarlo ad AXA, inviando il modulo blu e gli altri documenti utili in tuo possesso.

In questi casi, non opera la convenzione CARD e qualora tu ritenessi di avere ragione dovrai richiedere il risarcimento dei danni subiti rivolgendoti all'Ufficio Centrale Italia, compilando la lettera di richiesta ed inviandola, insieme ad una copia del modulo blu e agli allegati richiesti (elencati nella lettera):

  • Tramite lettera raccomandata con ricevuta di ritorno a: UCI – Corso Sempione, 39 – 20145 Milano (tel. 02/34968.1 - fax 02/34968.230)
  • tramite PEC (posta elettronica certificata) a: uci@pec.ucimi.it

Una volta ricevuta la tua richiesta, l’UCI incaricherà la Compagnia assicurativa italiana che si occuperà di valutare il danno, definire la responsabilità dell’incidente e formulare l’offerta di risarcimento o motivare il rifiuto (entro 90 giorni).
Per ulteriori informazioni, consulta il sito Internet UCI.

In caso di incidente avvenuto all'estero

Se durante un viaggio all'estero in uno dei Paesi del sistema Carta Verde sei rimasto vittima di un incidente stradale ricorda che entro 3 giorni dalla data del sinistro dovrai denunciarlo ad AXA, inviando il modulo blu e i documenti utili in tuo possesso.

Qualora ti ritenessi non responsabile puoi richiedere la procedura di risarcimento secondo la Quarta direttiva europea. In questo caso per richiedere il risarcimento dei danni dovrai rivolgerti al rappresentante nominato in Italia (cosìdetto "Mandatario") dalla Compagnia assicurativa estera del responsabile del sinistro.

La Direttiva opera se:

  • Il sinistro è avvenuto in uno Stato membro del Sistema Carta Verde diverso da quello della tua residenza-
  • il sinistro è stato provocato da un veicolo immatricolato e assicurato in uno degli Stati dello Spazio Economico Europeo (Unione Europea più Islanda, Liechtenstein e Norvegia).

Per sapere quale compagnia in Italia è il Mandatario della Compagnia estera dovrai rivolgerti al Centro di Informazione Italiano, che ha il compito di fornire informazioni.

Nella sezione dedicata sul sito del Centro di Informazione Italiano puoi trovare e scaricare l’apposito Modello A. Una volta compilato, dovrai inviarlo ad uno solo dei seguenti indirizzi:

Se a seguito degli accertamenti svolti presso il Centro di Informazione, il veicolo responsabile non è stato identificato, non risulta assicurato, ovvero l'impresa non ha nominato il mandatario o non ha formulato risposta motivata entro 75 giorni dalla richiesta di risarcimento, l'interessato può rivolgere la propria richiesta di risarcimento all'Organismo di Indennizzo Italiano.

Per ogni ulteriore informazione, consulta il sito www.consap.it